Andare nel bosco / Il grande ascensore di cristallo (date aggiornate al 14 e al 17 ottobre)

meditazione online

Per questa settimana ti propongo due iniziative collegate dal filo della presenza al proprio sé profondo, per proseguire il nostro allenamento ad utilizzare i piani di coscienza soggettiva, simbolica e unitaria nel piano oggettivo, quell’oceano turbolento in cui nuotiamo ogni giorno.

La meditazione online è aperta a tutti, gratuita, e ci porterà nello spazio di interiorità individuale e collettivo da cui trarre conforto, riposo, energia, fiducia e ogni qualità utile per essere autenticamente coerenti con noi stessi nel quotidiano.

Il laboratorio proseguirà l’esperienza della meditazione, in presenza, e si svolgerà all’aperto, meteo permettendo, con un piccolo gruppo di persone. Lavoreremo all’interno di una Ruota di Medicina, spazio energicamente protetto che consente di esplorare liberamente i diversi piani di realtà, al riparo da influenze potenzialmente frenanti.

Utilizzeremo categorie della nostra cultura, come il concetto di doppio vincolo, ed altre appartenenti a diverse concezioni dell’universo, come l’otto tibetano.

Come sempre, utilizzeremo il corpo e quel sentire che include, integra e trascende i sensi, per orientarci verso il nuovo che ci chiama nella nostra idea di futuro.

in entrambe le esperienze ci recheremo nel nostro bosco, perché:

“Il bosco è dappertutto, anche nel deserto e in patria, ovunque il ribelle riesca a praticare la resistenza”. 

Ernst Junger (1895-1998)

Puoi partecipare alla sola meditazione, se preferisci; se ti interessa far parte del laboratorio, è utile che tu abbia contribuito anche al cerchio della meditazione.